martedì, giugno 25

Come organizzare la POSTAZIONE MAKE UP! Guida d'arredamento low cost + DIY




Eccomi con il secondo appuntamento su come arredare casa.
Il primo è nato per caso: avevo degli scatoloni fuori posto, dovevo per forza disfarmene perché non riuscivo a muovermi in libertà in pochi metri quadrati, per cui ho pensato di darvi qualche dritta su come rendere vivibile un monolocale, senza apportare modifiche agli spazi e spendendo pochissimo.

Qualcuna di voi ha apprezzato quel post, per cui da qui l'idea di continuare con questa "rubrichèètta, come direbbero a Milano :-D e di darvi qualche dritta  su come organizzare la postazione make up (in sostanza dove piazzare i trucchi, ecco).


Ne avete una vagonata, o soltanto due o tre? I miei consigli valgono lo stesso, con le dovute proporzioni.
C'è chi si restaura nella stanza dove conserva il makeup, e c'è chi invece si trucca in bagno e ha l' occorrente in cassettiere sparse per casa. Cercherò di trovare delle soluzioni anche per voi, mie care compagne di disavventure!

LUCE!

Se puoi cambiare postazione make up (luogo fisico della casa in cui ti trucchi), ti consiglio di scegliere un punto dove ci sia luce natuale: vicino ad una finestra riuscirai a truccarti meglio al mattino, non dovrai ricorrere a lampade e marchingegni vari che potrebbero sfalsare i colori. Perchè ti dico questo? Perchè a volte per pigrizia non si cambiano le proprie abitudini e si continua a fare come me, che a volte mi trucco in bagno dove ho una pessima illuminazione, e quando vado a specchiarmi sotto la luce naturale mi vedo leggermente aranciata, ma pur di non cambiare le mie (cattive) abitudini, continuo a truccarmi in bagno! :-D

Mi dirai..e quando mi trucco di sera? Giustamente, di sera non avrai luce naturale, a meno che tu non mi stia leggendo dal Polo Nord ma dubito..per cui: munisciti di lampadine con una temperatura di colore tra i 3300 e i 5300 K, ovvero nè azzurrina come alcune lampade al led, nè troppo calda come la maggior parte delle lampadine in commercio. Fatti guidare nella scelta dal venditore, facendo capire che ci piacerebbe uscire di casa presentabili! A volte certe luci sfalsano talmente i colori che tendiamo ad abbondare di pigmenti,sembrando appena uscite dal tendone di Moira Orfei. E non mi sembra il caso.




I TRUCCHI IN UNA STANZA?

Indubbiamente avere una stanza tutta per sè dove truccarsi e nello stesso momento conservare tutto l'occorrente senza dover correre a destra e a manca per prendere il necessario, facendo sembrare il momento del restauro più una corsa dei 100 mt piuttosto che una pausa rilassante prima di uscire, la vorremmo tutte.
Purtroppo non tutti possono avere questo privilegio, per vari motivi: fuori budget, piccoli spazi, esigenze varie..dunque! Se devi dividerti tra il bagno e i cassettoni, ovvero devi zompare tra due stanze a destra e manca, puoi fare così (dubito tu non lo faccia già, ma siamo qui per faci due risate!):

-prendi un borsello, una trosse, 'na scatola...metti dentro i trucchi che usi più spesso/che ti piacciono di più e trova loro un angolo dove tenerli fissi senza spostarli. Mettili proprio lì dove ti trucchi, così non sarai costretta ogni mattina a fare la staffetta tra il bagno e la camera da letto.
Un' altra possibilità, meno comune, sarebbe quella di comprare UN fondotinta, UN fard, UNA cipria e così via, in modo da non aver bisogno di correre a destra e a manca! Ma se tu fossi una di quelle sane di mente che non collezionano trucchi, allora non avresti cercato su google Come organizzare la postazione make up. Giusto. Io ambisco a questo stile di vita, un anno e mezzo fa ero proprio come la tizia di cui sopra: avevo una matita occhi, un blush nemmeno mio, e avevo tutto in bagno.

Se volessi cambiare trucchi ogni mattina e non usare sempre gli stessi? Be, qui la faccenda si fa seria. Dunque dunque...: ti trucchi in bagno, conservi il necessario in cantina, vuoi cambiare ogni giorno prodotti...ti consiglio di andare a Lourdes, qui non si fanno miracoli! :-D
 Scherzo, una soluzione potrebbe essere questa (cosa che faccio io e mi rilassa moltissimo): la sera prima, prendi la tua cassetta degli attrezzi, svuotala,e mettici dentro i trucchi che userai la mattina dopo.  In questo modo, se hai 5 minuti per truccarti non dovrai impazzire per scegliere cosa usare e come abbinare. Più di così non saprei aiutarti! :-D


VANITY TABLE?

Ora veniamo al dunque. Chi ha una stanza dove truccarsi e conservare il make up, dovrebbe spendere una 20ina di euro per andare in macchina all' Ikea, sborsare una 50ina di euro per un tavolo tutto bianco pieno di cassetti con specchiera annessa, come quelli che si vedono nei video, e tornare a casa bella e felice. Se vuoi fare così, bene, ma questa guida non è per te.

Chi non vuole spendere troppo, pure di sopra, per organizzare i trucchi, dopo che ci ha già speso fior di quattrini per averli, può fare così.
Avete presente quei contenitori e dispenser in stoffa/plastica multiuso? Bene, prendetene in quantità direttamente proporzionali al vostro grado di collezionismo di trucchi e metteteceli dentro, dividendoli per categorie. Poi posizionateli sul tavolo dove di truccate o nei cassetti direttamente; molto funzionali sono tazzoni e porta posate: per le matite occhi o i pennelli sono ottimi (anche perchè avrete speso pochi euro).
Se hai le mani di fata, puoi riprodurre un porta posate adibito a porta pennelli, con questa "ricetta": http://simplysarlilla.blogspot.it/2012/12/porta-posate-fai-da-te.html

Che ne so..potresti munirti di pazienza e decorare con il decoupage le scatole di scarpe, attaccarsi sopra delle immagini a tuo piacimento e metterci dentro i blushes o le palettes, per dirne una. Nei negozi che vendono prodotti da ufficio e cartoleria troverai taaaaaante di quelle possibilità che non immagini.

Insomma, sfogo alla fantasia, io sinceramente preferisco queste soluzioni creative ed ingegnose al tavolo bianco figo di Ikea.

Vi ho strappato un sorriso? Ditemi voi come organizzate i trucchi, sono curiosa! :-))

Bisoux



5 commenti:

  1. In qualche (cattiva!) abitudine mi ci ritrovo! Fortuna che sono ordinata...

    RispondiElimina
  2. bellissimo post :D ahahahah

    RispondiElimina
  3. Davvero davvero carino come post! In effetti, avevo bisogna di una guida, visto che vorrei farmi una bella postazione make up!
    Grazie mille dei consigli ;)
    p.s.: nuova follower! :D

    Lea
    http://ilglamourlowcost.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. bello questo post mi piace penso che seguirò i tuoi consigli se ti va passa da me ^_^
    http://recensioni-acquisti.blogspot.it/

    RispondiElimina
  5. La mia stanza è molto piccola perciò mi sono organizzata così: all'Eurospin ho preso un porta-documenti (pagato una fesseria) dotato di scomparti molto utili per dividere i prodotti e i pennelli, i lucidalabbra e le matite li ho messi in un vaso colorato (di plastica) trovato da Maury's.

    RispondiElimina

Se ti va, dimmi che cosa ne pensi!