mercoledì, novembre 14

Skin care routine ecobio ed economica


Guardando questa foto, vi sembrerà un fritto misto tra cosmesi e cucina. Vedete della farina, dell'aceto e del te..ebbene sì, vi spiego come tutte le mattine e tutte le sere detergo il mio  viso nel modo più efficace e naturale possibile.
Per struccarmi, utilizzo l'olio Olys Carapelli, che rimuove il makeup in un battibaleno, poi lavo il viso con del sapone solido, quello che vedete in foto è il sapone di Aleppo olio di oliva e alloro, ma come saprete sicuramente, ho talmente tante saponette ecobio che cerco di variare.

Poi passo sul viso il tonico astringente fatto in casa: thè verde e un goccio di aceto di mele.
Quando invece non devo struccarmi, lavo il viso o con il detergente delicato VIVIVERDE COOP, oppure con il sapone delicato intimo Cien, o ancora con la farina di avena (ne metto un cucchiaino nel palmo della mano, aggiungo dell'acqua, e con l'acquetta che si forma mi lavo il viso).
E' emolliente, delicato, e lo faccio soprattutto quando ho la pelle stressata.
Poi applico il tonico all'aloe Leocrema, ottimo.





Una volta a settimana applico una maschera viso, ad esempio una di queste H&M che sono efficaci secondo me, buone anche nella lista ingredienti.


E voi? Che prodotti usate?

Bisoux!

4 commenti:

  1. Che interessante skin care routine...Io utilizzo tonico essence, crema clarins...tutti degli inci orribili...li finisco e poi comincio anche io con il bio, non solo per i capelli ma anche per il viso, perlomeno le creme...
    kiss kiss
    Ti aspetto da me: makeupposa.blogspot.com

    RispondiElimina
  2. dove lo compri l'olys???

    RispondiElimina

Se ti va, dimmi che cosa ne pensi!