giovedì, luglio 18

La trousse segreta e squattrinata di Marylin Monroe



Sapete quanto mi piace pasticciare sul blog. Tra le recensioni dei prodotti, più o meno canoniche, compaiono ogni tanto dei post tematici; oggi infatti voglio fare una pausa rilassante dagli impegni, proponendovi una sfida.
E se volessimo riprodurre il trucco della diva Marylin, usando quello che abbiamo in casa? Sul web vedo  tutorial e guide dettagliatissime ed utili come questa ma con prodotti professionali, costosi e dunque non adatti a chi si trucca ogni giorno, come noi.
Io nel mio piccolo ho provato molti prodotti veramente validi, osannati anche dalle guru, dunque perchè non prenderli in considerazione? Cercherò di dirvi come riprodurre quel make up, quel mood, con le nostre risorse.
Trovate in fondo la lista con i prodotti che vedrei bene per questa occasione, ma ripeto sempre che i miei sono solo suggerimenti, so che voi che mi leggete non cadete nella tentazione di comprare tutto quello che consiglio, sia perchè siete mature, sia perchè io non sono una professionista, per cui la mia parola vale ben poco.

Vi racconto che cosa vedo io nel make up di Marylin.




-Una pelle di luna.
Cercate di idratare bene il viso con la vostra crema preferita adatta al vostro tipo di pelle, e per le più temerarie, un primer può aiutarvi ad appianare eventuali rughe o pori dilatati.
Se volete evitare i siliconi sul viso, lavatelo con acqua fredda.

Il fondotinta adatto per questo trucco credo debba essere mattificante ma luminoso..ne ho provato uno che ho terminato ed è rimasto nel mio cuore. Vi dirò alla fine del post qual è.

Se avete bisogno di coprire imperfezioni con il correttore, fatelo pure. La parola d' ordine è: pelle naturalmente perfetta. Vi consiglio un concealer illuminante, per illuminare la zona perioculare. Questo lavoro verrà accentuato poi da un illuminante nell'angolo interno dell'occhio.

Una cipria luminosa devo completare la base. Nelle foto vedo sempre un viso radioso ma discreto. Kardashian? Chi è costei?? Dimentichiamocela. Troppo finta per quei tempi.

Fondamentale il contouring: vedete il nasino stretto e le proporzioni del viso? Sono perfette. Ok, cerchiamo di avvicinarci il più possibile a Lei, rispettando però la nostra bellezza naturale. Evitiamo però quintalate di terra sul viso..ho visto gente con la terra usata come fard...su tutte le guance...orrore! :-D



-Vedo un volto incorniciato da sopracciglia sottili. Ora: se avete la doppia ala di gabbiano oppure un mezzo gabbiano morto, non potete farci molto, a meno che non decidiate di cambiare look (ma poi le sopracciglia sottili ve le dovete tenere). Se potete, cercate di avvicinarvi il più possibile all'idea: sfoltire!
Che colore usare? Quello dei vostri toni, ovviamente.

-Vedo ciglia finte, folte il giusto.
Non extra drammatiche alla Kim (vedi sopra), ecco.

-Vedo anche eyeliner scuro (ma non nerissimo): se non siete pratiche e rischiate di fare righe spesse quanto 2 dita, fateci prima un pò di pratica e poi mettetevi all' opera. Marylin non era volgarotta: fate una linea molto sottile che renda l'illusione di ciglia più folte e nere, ma evitatiamo il mezzo centimentro di nastro adesivo nero sulla palpebra, pleeeaaaase. La codina di eyeliner deve finire all'in sù, ovvio.
Una chicca: eyeliner bianco nella rima interna superiore: ingrandisce l' occhio ;)

-Ombretti? Neutri. Champagne, sabbia shimmer e marroni chiari matt per dare profondità. E' da due mesi che mi trucco così e mi piace moltissimo (per finire una maledetta palette pagata 1 euro :-D).

-Il Rossetto. Qui si apre un mondo:
ho letto che le tonalità di rosso in Marylin variano molto. Ora, quello che vedo io più spesso è un rosso vivido, avete presente le casacche dei cardinali? Girovagando sul web ho capito che quel rosso è il rosso cardinale, appunto. Non lo sapevo.
Ok, Rebel di MAC è il top. Ma io non l'ho mai visto in vita mia! :-D E forse mai lo vorrei vedere, perchè non uso rossi intensi, in ogni caso c'è un matitone Astra che potrebbe fare al caso nostro..
In altre occasioni, Marylin indossa rossi corallo, lievemente pescati, come in questa foto, in cui la preferisco.
Smette i panni della diva (fino in fondo?) e si mostra nature.


Dimenticavo: urge la matita labbra, dello stesso colore del rossetto, ed un gloss di buona qualità. Vediamo infatti come la labbra siano piene, delineate, anche glossate.
Lucide e turgide.
Ok la smetto..potrebbe esserci qualche maschetto tra i lettori ahaah :-D
Una chicca: mettete del rosso scuro ai contorni delle labbra, e del rosso leggermente più chiaro al centro delle labbra..vedrete che effetto! (L' ho fatto oggni con una combo rosa scuro e mi è piaciuto moltissimo).


-Per finire, illuminante discreto nei punti giusti. Vogliamo un look radioso e da Diva.

Lista:
Revlon Colorstay 24 hrs
Infinite Matt Catrice
Ombretti in crema Catrice/Astra
Ombretto matt n. 121 Kiko
Cipria clearly luminous Ocean Mist Cosmetics
Mascara e Eyeliner Wimpernwelle
Matitone rossetto Astra
Illuminante Prime & Fine Catrice
Correttore Maybelline (Fit Me/Instant Anti Age)
Smooth skin Sunny Nyc


Quello che vedo più di tutto però è una ragazza bambina, col rossetto e tanta luce negli occhi, cresciuta in fretta, ma con tanta voglia di vivere..



Se vi è piaciuto, consigliatemi altre Dive nelle cui trousse curiosare, vi farò ridere-riflettere-pensare!

Bisoux

2 commenti:

  1. Con me sfondi una porta aperta,amo Marylin e sono piena di libri su di lei! Ottimo post,per arrivare al suo look ci vuole tempo perchè era molto ben studiato ma hai descrtitto bene il tutto! Eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow che complimento grazie :-))

      Elimina

Se ti va, dimmi che cosa ne pensi!